news


Il soccorso in mare dei migranti fra aspre polemiche e concrete difficoltà operative

Mercoledì 31 maggio 2017, ore 18

Università Cattolica del Sacro Cuore

ASERI - Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali

Via San Vittore 18, Milano 

Il Master in Middle Eastern Studies (MIMES) è lieto di presentare la conferenza

Il soccorso in mare dei migranti

fra aspre polemiche e concrete difficoltà operative

 Mauro Casinghini, Direttore Generale del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta 

Introduce:

Vittorio Emanuele Parsi, Direttore di ASERI, Università Cattolica del Sacro Cuore

Per partecipare gratuitamente, accreditarsi qui.

Contatti: info.aseri@unicatt.it; Tel. 02.7234.8310



Progetto ESPaR: Pronti per la sperimentazione

Ai primi di maggio si è conclusa la fase di formazione degli operatori. Nella fase finale è consistita nella conduzione a distanza di quattro incontri di due ore ciascuno. Diego Boerchi ha approfondito la logica del progetto, sottolineando l’importanza del “processo” di maturazione insieme allo strumento finale, come condurre la consulenza di carriera con il target specifico dei migranti, le potenzialità del gruppo nell’orientamento, focalizzandosi poi sulla conduzione del primo colloquio (Il racconto della mia carriera) e dei due colloqui finali per la redazione del documento ESPaR (con il supporto di Veronica Hurtubia e Alessandro Buffoli). Sara Jukic e Stefano Pasta hanno fornito indicazioni e suggerimenti su come descrivere e raccontare la propria professionalità e su come aiutare i migranti a conoscere il sistema della formazione e il mercato del lavoro italiani. Davide Massaro e Annalisa Valle, infine, hanno presentato l’ultimo incontro di gruppo che, richiamando gli aspetti fondamentali del percorso, ha l’obiettivo di far comprendere meglio sia agli utenti che ai conduttori del gruppo quale è stata la reale utilità del percorso.

Con il mese di maggio verranno avviate le sperimentazioni. In questa fase, gli operatori avranno l’opportunità di confrontarsi e di discutere in merito ad eventuali modifiche da apportare al modello durante quattro incontri di supervisione che verranno condotti, anche questi, a distanza al fine di favorire la massima partecipazione possibile ottimizzando tempi e costi.


Jean Monnet Module IDEAL - Intercultural Dialogue in Europe and Active poLicies 1st year - International mediation and education

Intensive 45 hours course - 5 ECTS (CFU)

22nd May - 1st June 2017 Room 215 Via Carducci, 28/30 - Milano



Counseling a domicilio per operatori sociali dei centri di accoglienza di Roma

Un progetto che mette al centro l’operatore sociale dell’accoglienza e che intende valorizzare le relazioni interpersonali tra l’equipe e i beneficiari dell’accoglienza, attraverso strumenti utili alla relazione di aiuto.


Intesa CISL Milano-Sindacato europeo per inserimento lavorativo di rifugiati.

Anolf e Fisascat Cisl Milano guideranno l'azione-pilota in Italia di Labour Int, un progetto europeo per l'inserimento lavorativo di rifugiati e richiedenti asilo.


INSERIMENTO LAVORATIVO: PANINO GIUSTO; AVSI E FARSI PROSSIMO

Intesa tra Panino Giusto, AVSI e Farsi Prossimo per l’inserimento lavorativo delle persone in accoglienza umanitaria: una “buona pratica” realizzata a Milano, che vede una collaborazione tra il settore profit e no-profit con l’obiettivo di affrontare la tematica dei rifugiati attraverso azioni concrete.


LE ROTTE DELL’ACCOGLIENZA

Domenica 14 Maggio - Milano